ACUSTICA AMBIENTALE

La necessità di proteggere l'ambiente e di trovare vie di sviluppo più sostenibili, ha indotto una maggiore attenzione nel controllo e nell'abbattimento delle emissioni inquinanti.

Nel nostro ambiente quotidiano uno tra i principali fattori inquinanti riguarda senza dubbio le numerose sorgenti di rumore che ci circondano: il traffico stradale, gli aeroplani in decollo ed atterraggio, i condizionatori d'aria e le attività produttive in genere, la musica ad alto volume proveniente dalle discoteche e dai locali notturni, il rumore antropico dei dehors e molte altre ancora.

Z Lab interviene non solo per valutare il rispetto delle normative vigenti in materia di inquinamento acustico (Legge 447/95), ma soprattutto per fornire soluzioni efficaci ad attenuare il rumore senza compromettere il valore paesaggistico dell'area trattata.

 

  • Impatto Acustico
  • Bonifica Acustica
  • Monitoraggio Ambientale
  • Zonizzazione
zlab-acustica-laboratorio-aeronautica

Per il rilascio delle concessioni edilizie relative ad aree destinate ad ospitare tipologie di insediamenti particolarmente sensibili al rumore quali scuole, ospedali, case di cura, parchi pubblici, nuovi insediamenti residenziali prossimi ad aeroporti, strade, discoteche, ferrovie, impianti sportivi e impianti rumorosi, in genere è necessaria la “Valutazione previsionale di clima acustico”, al fine di valutare se l’area è compatibile con la costruzione in progetto e per prevedere eventuali opere di mitigazione dei rumori.

La valutazione previsionale di impatto acustico, insieme alla previsione di clima acustico, sono due strumenti essenziali per garantire la crescita delle città e lo sviluppo infrastrutturale del territorio compatibilmente con le esigenze di tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini dall’inquinamento acustico. 

L’obiettivo del documento è quello di valutare in via previsionale, la rumorosità prodotta dall’attività durante il periodo di esercizio (attraverso monitoraggi acustici in campo e valutazioni previsionali) riducendo al minino, e comunque al di sotto dei limiti di legge, il rumore immesso negli ambienti circostanti quali uffici e/o abitazioni.

La valutazione di impatto acustico, come quella del clima acustico deve essere redatta da un tecnico competente in acustica che troverete al Vostro servizio in Z Lab e che Vi accompagnerà nelle varie fasi.

zlab-acustica-laboratorio-bonifica-acustica

Poichè i problemi di inquinamento acustico concorrono, insieme ad altri fattori, a ridurre sempre di più la qualità della nostra vita, è importante che le imprese e le pubbliche amministrazioni valutino una corretta mitigazione acustica dell'ambiente.

Questa necessità scaturisce da specifiche criticità del territorio, come la vicinanza di un ricettore sensibile ad un impianto per sua natura molto rumoroso, o dalla necessità di inserire impianti rumorosi in un tessuto cittadino spesso non adatto a queste installazioni: è per questo che Z Lab offre soluzioni efficaci al proprio cliente attraverso:

  • analisi delle sorgenti di inquinamento acustico
  • progettazione degli interventi di bonifica acustica
  • realizzazione delle soluzioni per la riduzione del rumore
zlab-acustica-laboratorio-monitoraggio-ambientale

Le molteplicità di attività sviluppate dalla comunità dovute all’incremento della popolazione delle aree urbane provocano un peggioramento dell’ambiente acustico.

Il controllo del rumore delle aree maggiormente interessate dal fenomeno dell'inquinamento acustico, e quindi quelle più ruomorose e meno vivibili in prossimità di aree di traffico stradale, ferroviario o aereo, siti industriali o commerciali, attività ricreative come gare sportive o concerti all’aperto, necessitano dunque di un monitoraggio periodico e di un aggiornamento continuo dei dati che evidenzi eventuali cambiamenti e consenta di provvedere alle necessarie azioni per ridurre l’impatto acustico. 

Anche in questo caso Z Lab è in grado di dimostrare il suo impegno al miglioramento dell’ambiente di vita della propria comunità!

zlab-acustica-laboratorio-zonizzazione

L'esigenza di tutelare il benessere pubblico dallo stress acustico urbano è garantita dallo Stato (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1 Marzo 1991 e Legge n. 447/95  "Legge quadro sull'inquinamento acustico") che impone ai Comuni di suddividere il proprio territorio in classi acustiche in funzione della destinazione d'uso delle varie aree (residenziali, industriali, ecc...) stabilendo poi, per ciascuna classe, i limiti delle emissioni sonore tollerabili.

Il Piano di Zonizzazione Acustica è quindi parte integrante della pianificazione territoriale dell'Amministrazione Comunale in quanto ne disciplina lo sviluppo urbanistico, commerciale, artigianale e industriale.

Z Lab affianca le amministrazioni comunali nella redazione del suddetto piano con l'obiettivo principale di garantire la salvaguardia dell'ambiente e quindi dei cittadini mediante azioni idonee a riportare le condizioni di inquinamento acustico al di sotto dei limiti di norma.